5 idee per l’allestimento della tua vetrina a tema pasquale

2018-06-29T10:39:21+00:00 10 marzo 2018|

Ricorrenze e festività sono sempre un’ottima occasione per rinnovare le vetrine del tuo negozio e cercare di attuare nuove strategie per invogliare le persone ad entrare ed acquistare i tuoi prodotti.

In questo articolo ti proponiamo alcune idee e spunti d’ispirazione per allestire una vetrina originale e colorata a tema pasquale!

Prima di iniziare, ti vogliamo ricordare le regole base per un buon Visual Merchandising:

  • Progetta con cura tutti i dettagli del tuo allestimento: prima di iniziare a preparare la tua vetrina, prendi un foglio di carta e metti nero su bianco tutti i dettagli del progetto che vuoi realizzare per essere sicuro di non lasciare nulla al caso.
  • Usa la vetrina per raccontare una storia: le persone amano potersi immedesimare, anche nelle vetrine di un negozio! Cerca di rappresentare una situazione di vita quotidiana per entrare subito in empatia con il potenziale cliente.
  • Sfrutta lo spazio del banco vetrina: non sottovalutare questo spazio del tuo negozio perchè è davvero strategico. Scegli accessori ricercati ma non troppo costosi e fai in modo che si facciano notare. Il cliente alla cassa (già propenso ad acquistare) sarà invogliato a comprarli.
  • Non smettere mai di cercare nuove ispirazioni: per conquistare i tuoi clienti dovresti sempre cercare di proporre qualche novità. Anche la presentazione del prodotto e gli allestimenti degli spazi espositivi giocano un ruolo fondamentale nella buona riuscita della vendita!

E adesso, ecco i nostri consigli per allestire un’accattivante vetrina di Pasqua:

1. Punta sui colori pastello

Il colore di punta della Primavera alle porte è il giallo-vaniglia, accanto a nuance di rosa brillante, ma in generale tutti i colori pastello possono andare bene per colorare le tue vetrine primaverili.
 

2. Uova

Un elemento ricorrente nelle vetrine di Pasqua sono le uova, di solito associate a colori molto vivaci. Potresti però scegliere di rivisitarle in un modo decisamente più stravagante ed autentico. Ecco due esempi:
 

3. Conigli

Un altro elemento molto comune degli allestimenti pasquali sono i coniglietti.
 

 
Per allestire una vetrina con un budget contenuto e senza stravolgere il negozio, puoi optare per adesivi, vetrofanie oppure sagome autoportanti in cartone. La figura del coniglio si presta bene a creare scenografie dolci e divertenti per augurare a tutti i tuoi clienti una felice Pasqua.
 

 
Un’idea più creativa? Prendi spunto da qualche racconto celebre come Alice Nel Paese Delle Meraviglie.
 

 

4. Scenografie floreali

Preferisci allestire una vetrina primaverile da mantenere anche dopo Pasqua? Opta allora per elementi che richiamano la primavera come i fiori e utilizza sapientemente gli abbinamenti dei colori per dare vita a scene che attirino l’attenzione dei passanti con deliziosa eleganza.
 

 

5. Aggancia il potenziale cliente invitandolo all’azione

Chi ha iniziativa, solitamente, viene premiato.

Prova ad invitare le persone a compiere un’azione, come ad esempio mettere “Mi Piace” alla tua pagina Facebook oppure ad iscriversi alla newsletter per ricevere uno speciale codice sconto.

Puoi anche coinvolgere le altre attività della zona e dare vita a delle vere e proprie partnership, con vantaggi per tutte le parti coinvolte.

Questi suggerimenti da soli sono un buon punto di partenza per cominciare a studiare un’idea creativa per la tua vetrina di Pasqua. Ricorda la prima regola: non partire senza un progetto ben definito.

Buon allestimento!

Fonte immagini: Pinterest