Home > Il Negozio Felice > Vetrine e allestimento > Come realizzare la vetrina per un negozio di intimo donna e uomo

Come realizzare la vetrina per un negozio di intimo donna e uomo

2019-08-29T17:36:57+00:0029 Agosto 2019|

La vetrina è il tuo biglietto da visita: ti permette di trasmettere un’immagine positiva e accattivante del tuo negozio e dei tuoi prodotti, catturando l’attenzione del potenziale cliente al primo sguardo. 

Per questo è importantissimo realizzarla con la giusta dose di creatività e curando minuziosamente ogni dettaglio: non sottovalutare mai questo spazio perché è davvero strategico

Ecco qualche consiglio per allestire una vetrina per un negozio di intimo e conquistare sin da subito nuovi clienti.

La scenografia 

La vetrina dovrebbe sempre raccontare una storia che valorizzi il prodotto e nella quale le persone possano immedesimarsi. Per trovare nuove ispirazioni puoi utilizzare Pinterest, un vero e proprio raccoglitore di idee da cui prendere spunto per rendere unica la tua vetrina. 

Inoltre, prima di iniziare a preparare l’allestimento è utile mettere nero su bianco ogni particolare che vorresti ricreare. 

Less is more

La razionalità e il minimalismo premiano sempre, soprattutto quando lo spazio a disposizione è limitato. Ricorda che non serve esporre molti prodotti o elementi di design per allestire una vetrina di forte impatto. 

I colori 

La selezione di colori e finiture è molto importante e si basa essenzialmente sulle caratteristiche e sugli interessi del tuo cliente ideale: questa scelta può cambiare totalmente il messaggio visivo finale

Se ti rivolgi ad un target femminile giovane, per esempio, puoi puntare su colori come il nero e il fucsia, che creano un’atmosfera seducente, mentre le tonalità pastello sono perfette per una clientela più tradizionale. Rosa e panna, invece, sono ideali per enfatizzare l’animo romantico dei capi di intimo. 

Per realizzare una vetrina di intimo maschile, generalmente caratterizzato da tonalità neutre, come il bianco e il nero, puoi usare proprio i colori come elemento di contrasto, con l’unica accortezza di evitare quelli troppo accesi o molto chiari. 

Per approfondire il tema dell’allestimento in negozio scarica la nostra infografica!